Ti informiamo che su questo sito vengono utilizzati cookie tecnici per assicurarci di fornire la miglior esperienza di navigazione ai nostri Utenti. Continuando la navigazione presti il tuo consenso all'utilizzo dei cookie da parte nostra sul Sito che stai visitando.
Per approfondire Informativa estesa
Ho capito
e non mostrare più questo messaggio  · · · 
Chiudi
e ignora questo messaggio.

Pap test convenzionale

Modulo di richiesta: deve riportare Nome, Cognome, data di nascita e codice fiscale, data ultima mestruazione, struttura e/o Medico richiedente nonché i dati clinici pertinenti.

Modulo Esame PAP TEST

Preparazione richiesta alla paziente: Il test va effettuato quando sono trascorse almeno due settimane a partire dal primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale e comunque non va effettuato durante le mestruazioni. Nelle 48 che precedono l’esame e il prelievo la paziente non dovrebbe utilizzare farmaci per via vaginale, contraccettivi vaginali o lavande vaginali.

Campione richiesto: spazzolamento cervicale dalla zona di transizione. Prelievo (di competenza ostetrico-ginecologica) con spatoline di legno tipo “Ayre” e spazzolini endocervicali tipo Cytobrush. Strisciare un vetrino unico, distribuendo longitudinalmente in basso il materiale dalla endocervice e eventuale fornice; in alto il materiale dalla portio. Su indicazioni particolari: prelievo “frazionato” su due o tre vetrini per le diversi sedi anatomiche.

Fissazione: fissativo spray (CYTOFIX) per 2-5 secondi, da circa 20 cm. di distanza, col vetrino perpendicolare alla direzione dello spray.

Trasporto: porta-vetrini piatti di materiale plastico o cartoncino; controllare che vetrini e contenitori siano asciutti.